I merletti del Belgio a Bruges - Viaggi Low Cost

I merletti del Belgio a Bruges

I merletti del Belgio a Bruges

di , | Cosa Fare

Booking.com

Bruges vanta una storia antichissima del merletto, qui infatti tantissimi sono i negozi specializzati in questo tipo di prodotto. Un ottimo souvenir se andate in Belgio è quello di riportare qualche manufatto artigianale.

A Bruges esiste il centro del merletto, il Kantcentrum che è un museo e allo stesso tempo un laboratorio dove potete andare a vedere di prima persona le artigiane all’opera e ammirarne l’abilità. Se invece oltre a vedere volete comprare qualche pezzo unico, andate a ‘t Apostelientje, un negozio proprio nei pressi del Kantcentrum. Qui si vendono vestiti realizzati a mano con i pizzi di Bruges, la qualità dei prodotti è unica.

La storia del merletto viene dai paesi nordeuropei, mentre noi in Italia abbiamo un’altro tipo di storia, anche questa molto antica, quella del ricamo. Chi di noi non ha mai ricevuto un meglione fatto dalla nonna, o ricamato dalla mamma? Piccoli passatempi che in vista dell’autunno possono allietare le nostre giornate, o semplicemente un modo per vedere l’artigianato locale quando si viaggia, per riscoprire le cose semplici e gli usi e i costumi tradizionali.

Booking.com

© 2008 - Riproduzione riservata

commenti

Noi non abbiamo una storia del merletto? E il merletto ad ago di Burano? E il merletto a tombolo di Gorizia, Offida, Cantu’, e tanto altro? I pizzi delle Fiandre sono bellissimi, ma i nostri sono molto più antichi e rinomati.

Marina

novembre 7, 2008 | Rispondi | report

Hai ragione Marina li abbiamo anche noi i merletti e io lo so bene visto che ho una mamma appassionatissima dei merletti…il post in questione è stato dedicato un po’anche a lei che doveva andare in Belgio con al sua “maestra” a dare un’occhiata ai merletti, ma purtroppo ha troppa paura di volare…e così…se non altro gli ho fatto vedere che cosa si è persa…

Tu sei appassionata di pizzo e merletti? Raccontaci qualcosa!

Chicca

novembre 13, 2008 | Rispondi | report

Questa mattina in un mercatino abbiamo acquistato 2 piccoli quadri con dei merletti di Bruges,sono molto belli,però per quanto riguarda i merletti noi italiani non abbiamo nulla da imparare da altri paesi,perchè oltre Cantù,Gorizia e Burano sono bellissimi anche quelli Isernia e Scanno.Mia moglie è di Isernia ed ha ricamato per anni i merletti a tombolo ed è molto dispiaciuta che questa tradizione(oserei chiamarla arte)con le nuove generazioni va completamente scomparendo.

giorgio

gennaio 25, 2015 | Rispondi | report

    Hai perfettamente ragione, la tradizione italiana in queste cose è imbattibile. Diciamo solo che qui volevamo dare un consiglio a chi è appassionato e si trova in viaggio in Belgio ;)

    Federica Piersimoni

    gennaio 26, 2015 | Rispondi | report

Rispondi

Mini guida

Natale a Bruxelles, cosa fare in tre giorni

Cosa vedere a Bruxelles a Natale

Un weekend di Natale a Bruxelles è un'occasione per vedere tutte le bellezze della città belga ma sotto una luce diversa, quella del Natale...