Il flamenco a Siviglia solo per intenditori - Viaggi Low Cost

Il flamenco a Siviglia solo per intenditori

Il flamenco a Siviglia solo per intenditori

di , | Cosa Fare

Booking.com

Tempo fa avevo scritto un articolo su dove ascoltare flamenco e sivigliana a Siviglia, oggi voglio invece regalarvi un segreto per soli intenditori. Perché se vi piace sopra ogni cosa il flamenco, se ogni anno organizzate weekend a Siviglia, quasi pellegrinaggi alla scoperta delle tradizioni andaluse, se vi emozionate al canto roco straziato dal dolore e se sognate di poter indossare ogni giorno gonne ricche di falpalà e sistemarvi nei capelli grandi rose colorate, ecco quello che sto per dirvi vi illuminerà di gioia.

Esistono circoli, la peña flamenca, disseminati in tutta la città ed è qui che i veri sivigliani e gli amanti del flamenco si incontrano per godere di musica e spettacoli. Ogni peña vanta i suoi iscritti e possiede un calendario dettagliato di incontri, spettacoli, concerti, corsi e attività culturali. Non fatevi assolutamente ingannare dal nome, nessuno negherà l’ingresso a nessuno e non interessa se non sei un iscritto. E così il giovedì e il venerdì sera, grazie anche a finanziamenti provenienti dal comune, potrete trovare disseminati per Siviglia svariati spettacoli gratuiti di musica flamenca, solo l’esiguo prezzo di una birretta o di un bicchiere di vino!

Chi ama il flamenco, chi vuole respirare la vera atmosfera andalusa, non perda assolutamente tempo. Nel sito web della federación flamenca potrete trovare tutti gli spettacoli, le attività proposte dai vari circoli culturali. Che dire di più? Io una motivazione per partire ve l’ho data, ora non vi resta che preparare il vostro trolley e trovare un volo low cost per Siviglia..

Booking.com

© 2013 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Barcellona, guida per 3 giorni low cost

Cosa visitare a Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle nostre città preferite, non a caso abbiamo qui su Viaggi Low Cost tantissimi post consigli su dove dormire, cosa fare, ma...