I locali nascosti di Barcellona - Viaggi Low Cost

I locali nascosti di Barcellona

I locali nascosti di Barcellona

di , | Cosa Fare

Avete mai visto Barcellona? Amate il buon cibo? Allora questo è il post che fa per voi. Il video di YouTube Expedia Italia parla di una ragazza, Kathleen, che ha 12 ore per aprire il ristorante più alla moda della città così, come primissima cosa, si dirige alla Boqueria, il mercato più conosciuto della città dove fare spesa e comprare tutto quello che le servirà per la serata.

Il video oltre a mostrare la storia di questa ragazza in realtà fa vedere molto bene quello che Barcellona può offrire. Un luogo caldo, accogliente dove poter aprire un locale e mettersi alla prova, preparando delizie con tutto quello che la cucina mediterranea offre come materia prima, mescolando sapori e prodotti locali.

Quello che viene mostrato in questo video sono i locali “segreti” di Barcellona, come in questo caso anche Tintoria Dontell che in questo caso sta in Don’t Tell. Questa tintoria in realtà è un negozio solo di facciata, all’interno si trova un locale raffinato e delizioso. Il menù più economico viene sui 40€, quindi proprio economico non è, ma di certo si paga la riservatezza e il fatto che questo locale, lo si conosce in pochi. Chi c’è stato lo descrive come un luogo molto bello dalle sedie in pelle e l’ambiente scuro e il cibo, ovviamente, delizioso.

Se volete fare un salto a Barcellona, non dimenticatevi di prenotare un volo low cost e uno degli alberghi Expedia

© 2011 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Barcellona, guida per 3 giorni low cost

Cosa visitare a Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle nostre città preferite, non a caso abbiamo qui su Viaggi Low Cost tantissimi post consigli su dove dormire, cosa fare, ma...

Meteo

Barcellona
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!