Zante, le spiagge più belle dove passare le vacanze

Le più belle spiagge di Zante

Le più belle spiagge di Zante

I consigli per le spiagge più belle di Zante, in Grecia. Leggi il post e trova le tue spiagge preferite per una vacanza low cost e bellissima.

di , | Cosa Fare

L’isola di Zante, di cui tanto poeticamente parlava Ugo Foscolo, è raggiungibile con vari voli dall’Italia, ma anche con traghetto, sbarcando a Patrasso e proseguendo in macchina per Killini nel Peloponneso. Da Killini un comodo traghetto in circa un’ora vi portarà nella bella e movimentata capitale dell’isola Zacinto Town.

Ovviamente anche in questa bellissima isola dello Ionio, forse meno conosciuta perchè più lontana delle altre, le spiagge sono tutte mozzafiato e c’è solo l’imbarazzo della scelta, basterà capire come sono orientate le vostre preferenze: sabbia, scogli, ciottoli, in ogni caso il mare non vi deluderà.

Veniamo ad un elenco, non esaustivo, di quelle spiagge che mi sono piaciute maggiormente.

zante-navaglio

Navagio

E’ sicuramente una spiaggia internazionalmente conosciuta per la sua bellezza, per l’ambiente naturale in cui si trova e ovviamente per il relitto depositatosi sulla spiaggia: apparteneva a dei contrabbandieri naufragati sull’isola nel 1983. E’ raggiungibile unicamente via mare per cui dovrete affidarvi ad agenzie o pescatori che vi condurranno in questo posto meraviglioso. Vi consiglio di andarci sul presto, raggiungendo Porto Vromi in macchina e da li alcune barchette vi condurranno direttamente in spiaggia. Andateci quando c’è poco vento così da gustare l’azzuro del mare, sembra che qualcuno vi abbia gettato del cloro.

zante-porto-roxa

Porto Roxa

Si trova nell’ovest dell’isola ed è un vero e proprio fiordo, quindi non è attrezzata, anche se ci sono dei lettini offerti dalla taverna e beach bar presente sul posto, ma sarà fantastico buttarsi dal trampolino posizionato direttamente a strapiombo sulla roccia. Ovviamente essendo una insenatura naturale il mare è calmo anche con il vento.

zante-banana-beach

Banana Beach

E’ la spiaggia più lunga dell’isola, ovviamente attrezzata e con la possibilità di svolgere numerosi sport acquatici, con sabbia dorata, particolarmente adatta per le famiglie ma anche per ragazzi in cerca di divertimento.

zante-isola di Marathonissi

Kerì

Situata a Sud dell’isola di Zante, è davvero magnifica, attrezzata ma offre anche spazi di spiaggia libera. La spiaggia è di ciottoli ma il fondale è sabbioso, con acqua pulita dalle mille sfumature di azzurro. Alle spalle un grazioso lungomare fatto di ottime taverne e particolarmente frequentata per le gite giornaliere che portano all’isola di Marathonissi, isola dalla tipica forma di tartaruga, alle grotte di Kerì e alla ricerca delle tartarughe che popolano la zona, io le ho viste!

zante-Porto Limnionas

Porto Limnionas

Un altro grazioso fiordo, anche più bello di Porto Roxa, con un’acqua pulita e a dire la verità freddina, con la possibilità di stendere il telo solo sugli scogli. Alle sue spalle una graziosa taverna con una vista mozzafiato sul mare e sulla natura circostante, che serve pesce fresco e buonissimo.

zante-Xigia

Xigia

Spiaggia piccolina e poco attrezzata del versante nord-est dell’isola, principalmente di sabbia mista a ciottoli e vicina ad una sorgente sulfurea che emana un odore intenso, ma particolarmente adatta per lo snorkeling.

zante-Makris Gialos

Makris Gialos

Vicino alla spiaggia di Xigia, ma attrezzata, tranquilla rispetto ad altre spiagge molto più frequentate e con un’acqua invidiabile e adatta per lo snorkeling.

© 2015 - Riproduzione riservata

Mini guida

48 ore a Roma tutta a piedi

Roma a piedi cosa vedere in tre giorni

Pensare ad una guida low cost a Roma in 48 ore, è stato abbastanza difficile. Potrei essere scontata su alcuni aspetti, ma vedere Roma in un weekend...