Galway in un giorno, cosa non perdere della città irlandese

Cosa vedere a Galway in un giorno

Cosa vedere a Galway in un giorno

Cosa vedere a Galway in un giorno, per non perdere nulla di questa cittadina irlandese, i consigli su cosa visitare e cosa non perdere, anche quali escursioni fare da Galway.

di , | Cosa Fare

Affacciata laddove il fiume Corrib sfocia nell’Oceano Atlantico, si trova Galway. A circa un paio di ore di treno da Dublino, Galway si trova sulla costa ovest dell’Irlanda. Facilmente raggiungibile con i treni dell’Irish Rail, i biglietti di viaggio sono molto convenienti se prenotati online. Al termine dell’ operazione viene rilasciato un codice che andrà inserito alle macchine automatiche presenti in stazione per la stampa dei biglietti.

Galway si articola in stradine che conducono al centro cittadino ed al faro che affaccia sulla baia interna. È visitabile in un giorno.

Kennedy Park e City Wall

Ad accogliere i visitatori all’uscita della Ceannt Station, è il Kennedy Park, parco cittadino dove gli abitanti del luogo si godono il sole o qualche minuto di relax. Per la sua vicinanza al centro, il parco è la meta preferita nel pomeriggio durante le ore di sole estive. A pochi passi dal parco, sorge il centro cittadino che si snoda da William Street allo Spanish Arch, zona pedonale su cui affacciano alberghi, negozi, ristoranti, ed abitazioni private. All’inizio dell’area pedonale si trovano le mura cittadine o City Wall, a testimonianza della storia medievale che fu.

Il centro cittadino di Galway

Che sia giorno o notte, le stradine centrali di Galway sono sempre affollate di persone, complice forse le temperature non eccessivamente calde in estate, la buona cucina irlandese o semplicemente la voglia di shopping, si respira aria di festa a tutte le ore. Come ci si aspetterebbe, l’aria festosa è enfatizzata anche dai colori vivaci dei palazzetti del centro e dalle fioriere rigogliose che ne adornano le finestre.

Lo Spanish Arch ed il Long Walk

Dove il fiume Corrib attraversa Galway, creando isolotti e penisole lungo il suo corso, termina il centro cittadino con Quay Street che conduce, alla sua sinistra, allo Spanish Arch, uno delle quattro mura erette nel 1584. Di fronte all’arco si trova una statua dedicata al navigatore Cristoforo Colombo. Secondo una credenza popolare del luogo, furono le avventure di un monaco irlandese ad ispirarlo per il suo viaggio in cerca di una nuova rotta per l’India, che lo condusse invece a scoprire l’America. Inoltre, il navigatore genovese visitò la cittadina recandosi nella chiesa coleggiata di San Nicola per pregare. Dall’ arco si snoda il Long Walk, che si articola su entrambe le rive del fiume, con l’eccezione che la riva di destra conduce fino al faro della baia, lungo un tracciato percorribile sia a piedi che in bicicletta, costeggiando prati attrezzati per le attività sportive.

La chiesa di San Nicola, la cattedrale di Galway

La chiesa coleggiata di San Nicola è la chiesa medievale più grande ancora in uso in Irlanda. San Nicola è conosciuto dai più come Babbo Natale, ma in ambito marittimo, è il patrono dei marinai. Difatti è comune trovare chiese dedicate al Santo in cittadine con porti, come appunto Galway.
La Cattedrale di Galway è dedicata a Nostra Signora Assunta in Cielo e San Nicola. È la più giovane delle cattedrali in Europa ed è letteralmente la sede del Vescovo della Diocesi Cattolica Romana di Galway.

Escursioni da Galway

Galway è il punto di partenza per due tra le escursioni che assolutamente è d’obbligo fare: l’escursione alle isole Aran ed alle scogliere di Moher. La prima prevede lo spostamento in bus fino al porto di Ros a’ Mhil da dove parte il traghetto per le isole; la seconda lo spostamento in bus fino alle scogliere.

© 2017 - Riproduzione riservata

Mappa

Mini guida

Tour di 48 ore nell’Alta Valmarecchia riminese

Cosa vedere in Valmarecchia

Un tour di 48 ore nell’Alta Valmarecchia, tra boschi, storia, arte e naturalmente la gastronomia. La valle del Marecchia, dove scorre...

Meteo

Irlanda
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!