Friuli: un viaggio alla scoperta del Prosciutto di San Daniele - Viaggi Low Cost

Friuli: un viaggio alla scoperta del Prosciutto di San Daniele

Friuli: un viaggio alla scoperta del Prosciutto di San Daniele

di , | Cosa Fare

1062811_10201641455384201_2111124614_n

Aria di Festa”, tradizionale manifestazione dedicata al Prosciutto di San Daniele organizzata dal Consorzio, richiama ormai da quasi 30 anni a fine Giugno turisti e amanti del prosciutto crudo da ogni dove. Quattro giorni si svolgono tra degustazioni, convegni visite guidate e itinerari alla scoperta della cultura e dei sapori del luogo.

Protagonista, il Prosciutto di San Daniele DOP, reso unico grazie a processi produttivi naturali e rispettosi della tradizione. Qui è d’obbligo una visita a uno dei 31 prosciuttifici che rendono famoso il prodotto nel mondo. Cosce di maiale italiane selezionate, sale marino, l’aria di San Daniele e una lunga stagionatura naturale (13-20 mesi) sono gli unici ingredienti! Lo potete scoprire in percorsi interattivi multisensoriali, degustarlo con meravigliosi vini bianchi come il Friulano e il Sauvignon (meglio ancora, insieme a Champagne e bollicine), assaggiarlo “nudo e crudo”, oppure imparare a tagliarlo e ad abbinarlo ad altre pietanze seguendo corsi di cucina creativa tenuti da chef rinomati!

E’ un’occasione per scoprire anche ottimi vini di questa terra, visitando cantine come L’Aquila del Torre a Savorgnano: 20 ettari di vigneti immersi nel bosco dei colli settentrionali del Friuli coltivati con pratiche agricole rispettose del territorio tanto da meritare la certificazione di vino biologico. Visitate il loro sito per avere più informazioni sui vini e le visite guidate.
Da visitare assolutamente a San Daniele inoltre la Biblioteca Guarneriana, la più antica biblioteca d’Europa appena restaurata (che conserva 600 codici miniati e 1500 testi rari e preziosi), e la chiesa Trecentesca di S. Antonio Abate, definita la “Sistina del Friuli” per i meravigliosi affreschi del Pellegrino.

Una tappa merita anche la millenaria città di Udine dove potrete ammirare gli affreschi del Tiepolo, l’antico castello, e godervi una passeggiata nel delizioso centro storico. La città è ricca di iniziative culturali e di intrattenimento.
Aria di Festa è davvero un’ottima opportunità per scoprire il territorio friulano a molti sconosciuto che vi sorprenderà per le ricchezze culturali ed enogastronomiche!

© 2013 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Mini guida

Mini guida di Reggio Emilia

Cosa vedere a Reggio Emilia

Reggio Emilia è una delle cittadine di origine romana nate lungo la via Emilia, non è molto conosciuta a livello turistico, probabilmente anche per...

Meteo

Italia
C
% humidity
wind:
H • L