Finale Ligure, le spiagge e zone da vedere

Finale Ligure, cosa vedere e spiagge

Finale Ligure, cosa vedere e spiagge

Cosa vedere a Finale Ligure, quali sono le spiagge e le zone più caratteristiche di questa parte di Liguria che non si possono mancare per un soggiorno in Italia e al mare unico.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Quando si parla di Liguria ci si ricorda solo della Riviera dei Fiori perché si sa, Sanremo è Sanremo, ma oggi vorrei raccontarvi di un’altra riviera, quella della Palme.
E’ un lungo tratto della costa ligure che si snoda, tramite l’Aurelia, tra i comuni di Varazze e Andora, e in particolare vi parlerò di uno di questi, Finale Ligure.

finale-ligure-riviera
E’ uno dei comuni più frequentati della zona , proprio per la varietà di attività che offre.
Si divide in Finale Marina con le sue spiagge e il suo porto, Final Borgo la parte più alta e medioevale eletto più volte uno dei borghi più belli d’Italia , Final Pia la zona più nell’entroterra e la sua frazione più rinomata ed esclusiva Varigotti.

finale-ligure-riviera

Finale Ligure offre diverse possibilità a chi vuol fare una vacanza balneare: un lungo litorale di spiagge attrezzate, con spazi ricreativi per bambini e ragazzi e una spiaggia libera proprio accanto al porto turistico di San Donato. Il lungomare è una piacevole passeggiata, tra buoni ristoranti e bancarelle dei contadini che vendono prodotti dei loro orti. Dovete solo scegliere il lido più adatto al vostro tipo di vacanza: le spiagge sono di sassolini e ciottoli ed i fondali proprio per questo risultano molto puliti e trasparenti, ma portatevi le scarpette!

finale-ligure-baia-dei-saraceni
Per trovare le spiagge da Bandiera Blu dovete arrivare a Varigotti, in direzione Noli, raggiungibile anche con una comoda e nuovissima pista ciclo/pedonale appena ultimata.

Varigotti, a parte qualche albergo sorto negli anni ’70-’80, ha conservato il suo centro storico sorto come paesino di pescatori, con le casette tipiche in riva al mare in cui rientravano dopo le battute di pesca. Anche qui ci sono lidi attrezzati, ma per chi apprezza proprio come me, una vacanza in libertà, si trova anche un lungo tratto di spiagge libere.

finale-ligure-baia-saraceni
E i due lidi che attraggono qui più turisti fanno parte proprio di queste: Baia dei Saraceni e Malpasso.
Distano qualche centinaio di metri dal porto ma l’acqua cambia radicalmente. Il suo blu è folgorante, fresca e sempre pulitissima, come quella di quei mari che solo nel sud d’Italia ti aspetti di trovare.
Vorrei segnalarvi, perché per me molto importante, alcuni lidi dog-friendly, sempre troppo pochi nel Bel Paese: Bagni la Ruggia, Bagni Gallo e Bagni America.

Italien, Hotel Florenz 2009

Oltre alle acque più belle della Liguria a Finale potrete trovare il vero paradiso per l’arrampicata e per i fanatici di mountain bike. Il suo entroterra dispone di una parete per climbing che attira persone da tutta Europa, e che conta fino a 3000 (avete capito bene!) vie per arrampicare grazie alla sua roccia calcarea che crea appigli per esperti e non. Si svolge qui anche una delle gare europee più famose nel circuito MTB.

Per chi vuole mangiare la vera cucina ligure, ricca sia di sapori di mare ma anche di terra, consiglio una gita su alla Magne, dove si trovano trattorie tipiche a prezzi modici, una di queste ricavata all’interno di una vecchia chiesetta sconsacrata.

Booking.com

© 2016 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

Mini guida Genova, 3 giorni low cost

Cosa vedere a Genova in tre giorni

Genova è la Superba, è il pesto, la focaccia, la farinata, è l'Acquario, i Caruggi, il Palazzo Ducale. Genova è questo, certamente. Ma è anche...