Fehmarn, l'isola dei conigli selvatici - Viaggi Low Cost

Fehmarn, l’isola dei conigli selvatici

Fehmarn, l’isola dei conigli selvatici

di , | Cosa Fare

Booking.com

Fehmarn

Ho una passione per il nord Europa e per il mar Baltico. Avevo letto di questa isola tedesca e ci sono passata mentre lasciavo la Germania verso la Danimarca. Si chiama Fehmarn, è sul Baltico, è un’isola piccolina e tondeggiante, collegata alla costa tedesca da un lungo ponte, e quindi da molti solo attraversata velocemente perché da qui partono dei comodissimi traghetti che in un’ora portano in Danimarca a Rodbyhav (non c’è niente da prenotare, ci si mette in coda a un casello, si paga il pedaggio, si entra nella stiva, partenza: tutto facile e rapido).

Ma Fehmarn per i tedeschi è un luogo di villeggiatura – la chiamano Sonneninsel, l’isola del sole – e a ben vedere. Tanto per cominciare il clima sembra essere particolarmente mite: quando ci sono andata io era agosto e splendeva il sole, in Danimarca c’erano quasi 10 gradi meno. L’altro fattore importante è la bellezza naturale di questa terra, ancora rurale e intatta, molto piatta ma tutelata dal punto di vista naturalistico grazie a un parco, Grüner Brink che protegge la spiaggia.

Si tratta di una spiaggia tipicamente da mare del nord, bianca, ventosa, con la vegetazione molto vicina all’acqua. E su questa spiaggia, la sera al tramonto fra la duna e la sabbia ho incontrato decine e decine di conigli selvatici, di cui si scorgevano  principalmente le orecchie, finché, avvicinandosi, non scappavano via balzellando. Una scena bellissima, deliziosa.

Fehmarn ha anche un centro con sue attrazioni, un castello,  chiese, dei fari molto suggestivi e le opere dell’architetto Arne Jacobsen, che sono interessanti testimonianze di uno stile, ma per me è essenzialmente un posto dove fare vacanze di assoluto relax: sentieri per camminare, per andare in bicicletta e spiagge a non finire per una vita balneare che per noi mediterranei è un po’ dura ma ha un fascino incredibile.

Consiglio il campeggio Belt Camping che si trova proprio dietro la spiaggia sabbiosa di Grüner Brink, con impianti ecologici al 100%, bellissime roulotte anche in affitto da 4/6 posti in affitto a prezzi che oscillano, a seconda della stagione fra 52 e 72 euro a notte.

Booking.com

© 2013 - Riproduzione riservata

Mini guida

Berlino mini guida con i consigli low cost

Weekend a Berlino? Ecco cosa vedere in tre giorni

Berlino è una città innovativa, che cambia di continuo, ma soprattuto giovane. E' questo che viene in mente la prima volta che la si visita. Una...