Egitto, i luoghi da visitare e le 5 cose da sapere prima di partire

5 cose da sapere prima di andare in Egitto

5 cose da sapere prima di andare in Egitto

Cinque cose da sapere prima di partire per l'Egitto, documenti da viaggio, visti e vaccini e molto altro ancora su uno dei paesi più affascinanti e ancora oggi molto visitato.

di , | Cosa Fare

Siete desiderosi di andare nella terra dei Faraoini e delle Piramidi ma avete ancora qualche dubbio che vi assilla? In questo post vi spieghiamo tutto, o quasi, di ci che c’è da sapere prima di partire per l’Egitto.

1. Quali documenti sono necessari per andare in Egitto?

Grazie alla nostra ultima esperienza in Egitto nata dalla collaborazione con l’Ente del Turismo, abbiamo scoperto che per visitare questo bellissimo Paese basta la sola Carta di Identità purché sia valida per l’espatrio. Non sono accettate le Carte che sono state rinnovate con timbro. Inoltre portate con voi delle fototessere già ritagliate utili per il visto.
Il visto può essere fatto direttamente in aeroporto, ma vi consigliamo di verificare che le norme vigenti non siano cambiate.

2. Sono necessarie vaccinazioni prima di visitare l’Egitto?

Vi confermiamo che per visitare l’Egitto non sono richieste alcune vaccinazioni. Tuttavia, vi consigliamo di portare con voi, come qualsiasi viaggio che si rispetti, un piccolo kit di medicinali utili per qualsiasi evenienza con particolare attenzione a integratori per riequilibrare la flora intestinale. Il sistema idrico nei Paesi Africani è diverso rispetto a quello degli Europei, per cui ingerire l’acqua, benché non direttamente, può portare a disturbi intestinali.

3. Quali compagnie partono dall’Itaia per l’Egitto?

L’unica compagnia che dall’Italia vi permetterà di arrivare in Egitto è Egyptair. È possibile partire solo da Roma e da Milano con volo diretto per Il Cairo. Tutte le altre destinazioni sono raggiungibili con uno o più scali.

4. È necessario che le donne indossino il velo in Egitto?

In Egitto convivono i fedeli delle tre religioni monoteiste: ebraici, musulmani e cristiani. A tal proposito c’è una grande tolleranza nei confronti di chi non indossa il velo. Tuttavia è buona regola mostrare un minimo di sensibilità nel visitare questo Paese evitando abiti succinti e volgari.

5. L’Egitto é un “Paese sicuro”?

Dato il periodo storico che stiamo vivendo, in molti si chiedono se esistono Paesi “sicuri” e altri “poco sicuri”. Attualmente il Governo Egiziano si sta mobilitando per evitare qualsiasi genere di attentato e di incidente diplomatico. In ogni città ci sono posti di blocco e check point, per monitorare la situazione. In aeroporto venite sottoposti ad almeno cinque controlli prima di salire a bordo. Il nostro consiglio è quello di continuare a viaggiare al di là di qualsiasi guerra e di qualsiasi conflitto.

© 2017 - Riproduzione riservata

commenti

Buongiorno,
mi permetto di rispondervi in quanto è da una decina di anni che viaggio in Egitto e ho trovato alcune vostre nozioni errate.
Al punto 3, infatti, è errato dire che solo l’Egyptair effettua voli dall’Italia all’Egitto, vi sono altre compagnie come la Meridiana, la Neos, la AirCairo e molte altre.
Inoltre,al punto 5, ci tengo a dirvi che da sempre in tutti aeroporti egiziani vengo prese misure di sicurezza migliori rispetto a quelle italiana,che si tratti di uno o più controlli, lo stesso vale per i posti di blocco.

Come ultima cosa vorrei ringraziarvi, amo l’Egitto e non sopporto i siti che sconsigliano i viaggi in questo posto meraviglioso!!
Un saluto

Elena

settembre 7, 2017 | Rispondi | report

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Meteo

Egitto
C
% humidity
wind:
H • L