Costa Brava Pirenei di Girona: la meta perfetta in ogni periodo dell'anno - Viaggi Low Cost

Costa Brava Pirenei di Girona: la meta perfetta in ogni periodo dell’anno

di , | Cosa Fare

Spain Europe Catalonia Costa Brava Tossa de Mar overview coast rock cliff holidays vacation sea Mediterran

La Catalogna è una delle mete preferite dagli italiani, che lo scorso anno l’hanno raggiunta in più di un milione per godersi le bellezze di Barcellona, oltre che il mare e la movida della famosa Costa Brava. Non c’è da stupirsi che la meravigliosa costa di questa regione nel nord-est della Spagna si stata proclamata una delle migliori mete turistiche dal National Geographic e una delle 20 migliori mete dalla rivista Traveler.

La città più conosciuta della Catalogna è senza dubbio Barcellona, famosa per la sua atmosfera di festa e per l’affascinante architettura di Gaudi. L’intera regione però è composta da una straordinaria varietà di attività turistiche che spaziano dalla balneazione della Costa Brava, al divertimento ad alta quota dei Pirenei di Girona, dalla cultura alla gastronomia.

La Costa Brava si estende da Port Bou a Blanes per 220 Km, lungo i quali non è difficile incontrare calette paradisiache e una ricca vegetazione. Grazie alla sua bellezza incontaminata, il 33% del territorio rientra nelle aree protette, e ben venti spiagge e otto porti nel 2012 si sono aggiudicati la bandiera blu per qualità e pulizia dell’acqua.

Per quelli che in vacanza cercano l’avventura, la Costa Brava ospita 7 parchi naturali, tra cui spicca il Parco Naturale della Garrotxa con i suoi imponenti vulcani. Imperdibile è uno dei tanti cammini di ronda per scoprire piccoli paesini costieri e ruscelli incastonati nella natura.

Oltre al sole e al mare, questa zona offre attività di trekking, ciclismo e soprattutto golf, sport per il quale il Today’s Golfer ha proclamato la Costa Brava tra le prime tre migliori mete. I più temerari possono dedicarsi invece agli sport estremi, come il skydiving che si pratica soprattutto ad Empuriabrava, dove sorge il più grande centro di paracadutismo d’Europa.

Nonostante la regione di Girona sia conosciuta soprattutto per il suo mare, non bisogna dimenticare che essa racchiude anche gli imponenti Pirenei di Girona, definiti come la ‘porta d’ingresso’ in Spagna, al limite con la Francia. Qui non mancano attività e divertimenti sulla neve ad alta quota. Esplorando i dintorni si scoprono cittadine medievali con mura ancora perfettamente conservate, oltre a parchi e giardini botanici con specie autoctone e vegetali.

La gastronomia ha un ruolo fondamentale nella tradizione della regione, dalla quale provengono cuochi della portata di Juan Roca e Ferran Adria e nella quale è situato El Celler de Can Roca, che è al primo posto nella classifica dei 50 Migliori Ristoranti del Mondo. D’altronde Girona fa parte della Catalonia, la cui gastronomia ricca di prodotti locali è candidata dall’Unesco a diventare Patrimonio dell’Umanità.

L’offerta culturale è ricca di festival di musica e danze durante tutto l’anno, come il Festival Internazionale della Musica nell’incredibile scenario del castello di Peralada o il Festival Internazionale del Folklore a Lloret de Mar, famosa soprattutto per la sua movida.

Come non citare la capitale della regione, Girona, che troppo spesso viene messa da parte per la più conosciuta Barcellona. Girona è una delle città con il più alto tenore di vita ed è una concentrazione di differenze architettoniche e culturali: dal quartiere ebraico, alla cattedrale gotica, al bagno arabo, ai numerosi ponti sul fiume, fino arrivare alle mura.

L’offerta di alloggi ampia e diversificata rende la regione accessibile a diverse tipologie di vacanze, per tutte le tasche. La varietà di paesaggi e di attività turistiche e culturali, uniti alla rinomata cucina locale, fanno della regione di Costa Brava Pirenei di Girona una meta perfetta per ogni periodo dell’anno.

© 2013 - Riproduzione riservata

Mini guida

48 ore a Valencia, mini guida low cost

Valencia in 2 giorni: cosa visitare

Valencia è una delle città che più amo. Valencia non è grande quanto Madrid, non è festaiola come Barcellona, ma a suo modo ha tutto per...

Dove mangiare

Boca Grande-Boca Chica: mangiare figo a Barcellona

Boca Grande-Boca Chica: mangiare figo a Barcellona

Viva i tickets restaurant, che ti danno la sensazione di mangiare senza spendere. O forse dovremmo dire meglio beata ignoranza che ti fa credere...

Pesca Salada: dove bere a Barcellona

Pesca Salada: dove bere a Barcellona

Un piccolo bar, poco appariscente ma con tanto carattere e una decorazione originalissima a Barcellona. Ecco la mia presentazione del Pesca...

Ramen Ya-Hiro giapponese a Barcellona, recensione

Ramen Ya-Hiro giapponese a Barcellona, recensione

É il loro piatto nazionale, il desiderio brodoso dello spuntino notturno, il Ramen - zuppa di spaghetti - é, per i giapponesi, una parte della...

Dove dormire

Hôme Backpackers Hostel, a Valencia con 8€

Hôme Backpackers Hostel, a Valencia con 8€

Con soli 8€ a notte da Hôme Backpackers Hostel si può avere un posto letto in camerata nel quartiere centralissimo El Carmen. La gentilezza...

Dormire a Siviglia, all’NH Central Convenciones

Dormire a Siviglia, all’NH Central Convenciones

Sono stata a Siviglia e ho soggiornato 4 notti all'NH Central Convenciones. L'hotel si trova in Avenida Diego Martinez Barrios 6. Alla...

Dove dormire in Costa Brava: L’Hostal Empuries

Dove dormire in Costa Brava: L’Hostal Empuries

Nonostante il freddo, l’ultimo fine settimana di novembre abbiamo approfittato del sole splendente per fare una gitarella fuori porta,...

Meteo

Spagna
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!