Cosa fare tra Langhe e Roero, parte II - Viaggi Low Cost

Cosa fare tra Langhe e Roero, parte II

Cosa fare tra Langhe e Roero, parte II

di , | Cosa Fare

Finalmente dopo tanto tempo ho un attimo per parlarvi delle fantastiche degustazioni/esperienze fatte nelle Langhe ormai più di un mese fa.

Quando ci si trova da quelle parti le cose migliori da fare sono quasi sempre di tipo mangereccio: quindi ecco un paio di consigli (dopo quelli di cui vi avevo parlato già) riguardo dove puntare in caso vogliate assaggiare qualche buon prodotto di questa terra così ricca.

Azienda Agricola Mariangela Prunotto, nasce dall’esperienza, appunto, della signora Mariangela, la quale ha ingrandito quella che era la produzione familiare, dando a tutti la possibilità di assaggiare le sue fantastiche conserve, confetture e legumi (ma anche tanto altro!).  Qui le materie prime sono coltivate io modo biologico e l’azienda è anche autosufficiente a livello energetico. Passate di qui: se volete una degustazione golosa di tutto ciò che può essere messo in un vasetto. C’è la possibilità inoltre, sempre su prenotazione, di abbinare i prodotti degustati ai formaggi.

Museo della Donna Selvatica, qui potete addentrarvi nell’affascinante borgo storico di Neive, per conoscere le storiche grappe di Romano Levi. Si possono vedere tutti gli attrezzi da lui utilizzati, le sue bottiglie con le etichette disegnate a mano, visitare il “laboratorio” di produzione e il suo “studio” facendo amicizia col ragno Pippo, inquilino fisso. Passate di qui: se volete emozionarvi con una storia di passione e tradizione e per acquistare una bottiglia di grappa, di quella prodotta ancora da Romano.

Cantina Renato Ratti, in una struttura completamente immersa nell’ambiente che la circonda (c’è pure il prato sul tetto) potete approfondire la conoscenza di questi vini prodotti da quasi cinquant’anni. C’è la possibilità di fare una degustazione con vista sui vigneti al termine del tour in cantina e visitare anche il museo dedicato alla storia di questa azienda. Passate da qui: se siete amanti del vino e se (come me) siete dei profani e vorreste imparare qualcosa di più a riguardo. Ma anche solo per assaggiare un buon vino.

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Roma tutta a piedi

Roma a piedi cosa vedere in tre giorni

Pensare ad una guida low cost a Roma in 48 ore, è stato abbastanza difficile. Potrei essere scontata su alcuni aspetti, ma vedere Roma in un weekend...

Meteo

Italia
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!