Come fare una vacanza low cost a Roma

Come fare una vacanza low cost a Roma

Come fare una vacanza low cost a Roma

di , | Cosa Fare

roma-low-cost

La Capitale è una meta sempre richiesta, lo sappiamo tutti, inoltre ci sono occasioni speciali come questo periodo dell’anno (con la nomina del nuovo Papa a S.Pietro) che attirano ancora di più i turisti e capita di dover prenotare e organizzare un viaggio in brevissimo tempo.

Se avete pochi giorni a disposizione probabilmente vi sarà utile sapere come vivere una vacanza divertente, emozionante e ricca di eventi anche con un budget limitato.
Ebbene sì, anche a Roma un’esperienza turistica conveniente è possibile! Provate a seguire alcuni dei miei consigli.

Musei e luoghi d’arte gratuiti o a poco prezzo
In una città magica come Roma occorre fare una scelta tra le tantissime location ed è opportuno prenotare con attenzione un albergo che sia ben collegato e offra tutti i servizi essenziali, per non girare a vuoto ed essere sempre al centro degli eventi più interessanti della Città Eterna.
Ho provato personalmente l’Hotel Fontanella Borghese, un 3 stelle situato all’interno di un palazzo d’epoca nell’omonimo Largo, una piccola piazza nel cuore di Roma dove è possibile riposare lontani dal chiasso della metropoli e al tempo stesso essere a pochi passi dalle strade più rinomate come Via dei Condotti e Via del Corso.

Oltre a una sosta alla Fontana di Trevi, un classico per ogni turista che si rispetti, ricordate che alle Scuderie del Quirinale, uno dei musei più belli di Roma proprio accanto alla residenza del Presidente della Repubblica Italiana, è in corso la mostra dedicata a Tiziano, 40 opere ospitate in questa splendida galleria fino al 16 giugno, un evento che sin dai primi giorni sta riscuotendo un grande successo: non tutti sanno che è possibile usufruire dell’ingresso ridotto con il biglietto Atac vidimato lo stesso giorno, quindi con un solo viaggio in bus o metro potrete entrare alla mostra risparmiando!

Tra gli appuntamenti gratuiti in arrivo, sabato 23 e domenica 24 marzo ci saranno le Giornate FAI di Primavera, ovvero l’apertura di luoghi solitamente non accessibili al pubblico, senza alcun costo, un’occasione unica e più originale del solito giro nel centro storico.
Le location cambiano a ogni edizione, stavolta suggerisco l’Acquario Romano, oggi Casa dell’Architettura, che ha decorazioni e arredi molto particolari, un gioiello a pochi passi da Piazza Vittorio; un altro palazzo molto interessante è il Palazzo Antonelli, poiché conserva una parte delle mura serviane (si tratto di un arco in conci di tufo) e un’incantevole cappella realizzata da Busiri Vici per la duchessa di Sassonia.

Questa città non finisce mai di stupirci e proprio in questo periodo, fino a Pasqua, sono in programma aperture straordinarie e incontri, per questo consiglio anche di aggiornarsi periodicamente sugli eventi da non perdere a Roma, per sapere prima della partenza dove recarsi.

Molti spettacoli, letture, concerti ed esibizioni teatrali sono a ingresso libero su prenotazione (occorre chiamare il numero 060608 per i dettagli), voglio ricordare in particolare che lunedì 1 aprile, giorno di Pasquetta, saranno aperti tutti i Musei Civici, sarete così certi di non restare “a spasso” durante le feste.

Fra questi, io ho visitato i Musei Capitolini, che custodisce capolavori come la statua equestre di Marco Aurelio e il bronzo della Lupa Capitolina, simbolo di Roma, e sono stato anche all’Ara Pacis, dove vedere non solo lo splendido monumento di epoca romana, ma anche le mostre che periodicamente vi sono ospitate.

Adesso è in corso “Tutti De Sica”, mostra multimediale sulla vita dell’attore e regista Vittorio De Sica, con foto, manifesti e oggetti di culto, un vero e proprio viaggio nella storia del miglior cinema italiano.

Bastano un po’ di idee come queste per essere certi di trascorrere un soggiorno romano davvero piacevole all’insegna della qualità a un buon prezzo.

© 2013 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Mini guida

48 ore a Roma tutta a piedi

Roma a piedi cosa vedere in tre giorni

Pensare ad una guida low cost a Roma in 48 ore, è stato abbastanza difficile. Potrei essere scontata su alcuni aspetti, ma vedere Roma in un weekend...