CoEUR: nel Cuore dei Cammini d'Europa - Viaggi Low Cost

CoEUR: nel Cuore dei Cammini d’Europa

CoEUR: nel Cuore dei Cammini d’Europa

Coeur, nel cuore dei Cammini d'Europa, il sentiero che unisce. Un progetto nato tra Italia e Svizzera per scoprire sentieri unici, combinano la Via Francigena e il Cammino di Santiago di Compostela svizzero-tedesco.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Il progetto Interreg CoEUR consiste da una rete di percorsi in Svizzera e Italia. Il nome pone l’accento su come questo percorso attraversa il centro d’Europa. CoEUR imita la pronuncia francese della parola cuore nelle varie zone del progetto nei cantoni svizzeri Ticino e Svitto e nella regione italiana Piemonte.

IMG_6758

Gli itinerari escursionistici e devozionali uniscono siti d’importanza naturalistica, religiosa, storica e culturale. Combinano la Via Francigena e il Cammino di Santiago di Compostela svizzero-tedesco – i due principali cammini devozionali d’Europa. Troverete tutti i percorsi sul sito ufficiale di CoEUR.

IMG_6780

Il relax di spendere del tempo a contatto con la natura

I nostri nonni e bisnonni lo sapevano: spendere tempo nella natura fa bene all’anima nostra. Ci regala pace, relax e serenità. Per loro era beninteso camminare ogni fine settimana e fare una passeggiata tutte le sere. Noi nipoti oggi spendiamo le nostre giornate in ufficio davanti al computer tutta la settimana. Per noi sarebbe essenziale come mai riscoprire la natura e camminare su CoEUR perché quest’ attività sa ridurre lo stress e impedire la sindrome di burnout.

IMG_6815

Camminare fa bene al cuore e alla salute

Camminare sul sentiero che unisce non fa solo bene alla mente, ma anche al corpo. Aiuta prevenire tante malattie del sistema cardiovascolare, diabete e problemi con le articolazioni come l’osteoartrosi o l’artrosi. Ha gli stessi vantaggi come lo sport nel centro di fitness con l’effetto aggiuntivo di essere nella natura e senza costare un singolo centesimo.

IMG_6806

Vedere la bellezza della natura da gioia e felicità

La nostra è diventata una società consumistica. Vuol dire che tanti di noi desiderano sempre di più. Non siamo contenta (quasi) mai. Ci vogliono viaggi più impressionati, esperienze più estreme, una scelta di vestito più enorme, una macchina più veloce… e alla fine non ci sentiamo felici perché questa roba non sono le cose che danno gioia vera. Se invece ci prendiamo il tempo di ascoltare le canzoni degli uccelli, di sentire il vento sulla pelle e di vedere tutti i piccoli miracoli della natura scopriamo la vera felicità nascosta.

IMG_6799

Camminando i bambini fanno la conoscenza della natura

Tanti bambini vivendo in una città grande non vedono la natura meravigliosa durante la loro vita quotidiana. Per loro un fine settimana nelle montagne o una giornata spesa camminando nel Cuore dei Cammini d’Europa può diventare una vera avventura indimenticabile. Perché non organizzare una caccia al tesoro con un picnic provetto?

IMG_6796

Pellegrinare da spiritualità

L’idea della spiritualità è fondamentale per CoEUR. Ci sono tanti luoghi religiosi da seguire, soprattutto cinque Sacri Monti del Piemonte: Il Sacro Monte di Ghiffa, il Sacro Monte di Domodossola, il Sacro Monte di Orta, il Sacro Monte di Varallo e il Sacro Monte di Oropa. Questi Sacri Monti sono siti UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Interessantissimo sarà il cammino di San Carlo Borromeo tra Lago Maggiore, Valsesia, Biellese e Canavese. Il pellegrino, un “viaggio, individuale o collettivo verso un luogo sacro, specialmente per penitenza o per sciogliere un voto” è un atto vecchissimo come l’umanità.

Booking.com

© 2016 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Volterra, la Toscana per 3 giorni low cost

Tre giorni tra Volterra, San Gimignano e la Val d'orcia

Volterra è uno dei Borghi della Toscana più amato dagli italiani e anche dai turisti. Volterra è un luogo ricercatissimo, non solo perché davvero...