Baia di Halong in Vietnem, le escursioni di 1, 2 e 3 giorni

Baia di Halong in Vietnam, escursioni di due giorni

Baia di Halong in Vietnam, escursioni di due giorni

Le escursioni per visitare la famosa Baia di Halong in Vietnam, i consigli per visitare questa bellezza naturale in uno, due e tre giorni di viaggio e le agenzie alle quali appoggiarsi.

di , | Cosa Fare

Ci sono luoghi nell’immaginario collettivo che evocano miti e leggende, e la Baia di Halong e’ uno di questi: con oltre 2000 isole che costellano il Golfo del Tonchino, nel nord del Vietnam, la Baia e’ un vero e proprio spettacolo della natura che toglie il fiato.

vietnam

Dichiarata Patrimonio dell’Unesco nel 1994 e’ un luogo da visitare almeno una volta nella vita. In lingua vietnamita il termine Halong significa “dove il drago scende nel mare” e la leggenda narra di un drago che scendendo dalle montagne adiacenti creò questa baia e con la coda scavò valli e crepacci per immergersi poi nel mare. Le zone da lui scavate si riempirono d’acqua e rimasero visibili solo le punte più alte.

vietnam-halongcity

Per visitare la baia di Halong si può trovare alloggio ad Halong City o pernottare ad Hanoi e raggiungerla in autobus in un paio di ore. In entrambi i casi il modo più comodo per fare un’escursione ad Halong è appoggiarsi ad un’agenzia viaggi, sparse in tutta la capitale. Si può anche chiedere nell’albergo dove si alloggia e vi chiameranno direttamente loro l’agenzia alla quale si appoggiano, organizzando tutto secondo le vostre necessità.

viaggio in vietnam

Solitamente si può scegliere fra tre opzioni di permanenza, in base al tempo che si ha a disposizione: uno, due o tre giorni.

In un giorno

Visitando al Baia di Halong in un giorno solo, vi faranno semplicemente navigare tra le splendide rocce che escono dall’acqua e creano un paesaggio unico e suggestivo.

In due giorni

Visitando la Baia di Halong in due giorni, che è quello che consiglio di fare, vi porteranno a visitare una grotta, fare kayak al tramonto, e pernotterete una notte in barca con un’ottima cena vietnamita. Il secondo giorno si navigherà per la Baia facendo una sosta in una delle tante isolette che costellano questo luogo magico. Dopodiché vi aspetterà un piccolo corso di cucina e a pranzo si mangerà quello che è stato preparato per poi rientrare verso terra.

vietnam-halong-bay

In tre giorni

In tre giorni, oltre alle attività sopra descritte, vi faranno trascorrere una notte sulla’isola di Cat Bat, dove potrete visitare il piccolo centro e godere di suggestive vedute sul porto e sulla baia.

L’unica nota stonata è che essendo una meta molto gettonata bisogna fare i conti con una marea di imbarcazioni e di gente che fanno tutte lo stesso giro agli stessi orari.

vietnam-halong

A parte questo piccolo inconveniente, sul quale si può tranquillamente soprassedere, la Baia di Halong è una meta assolutamente da vedere e tappa obbligata all’interno di un tour del Vietnam. Un luogo pieno di fascino e di mistero, dove la natura ha fatto la sua magia, regalandoci un altro patrimonio che una volta visto rimarrà negli occhi e nel cuore!

© 2016 - Riproduzione riservata

Mappa

Mini guida

Kyoto, cosa fare in tre giorni

Kyoto, mini guida per 3 giorni in Giappone

Dopo aver visitato Kyoto in inverno ho pensato a quanto potrebbe essere incredibilmente meravigliosa in primavera. Kyoto mi è piaciuta da impazzire,...

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!