Ai Weiwei a Siviglia e la storia del Centro Andaluz

Ai Weiwei a Siviglia e la storia del Centro Andaluz de Arte Contemporáneo

di , | Cosa Fare

Centro Andaluz de Arte Contemporáneo

E’ uno dei miei luoghi preferiti a Siviglia. Il monastero della Cartuja, di là dal fiume, offre uno spettacolo unico: canne e specchi d’acqua giocano tra loro con i riflessi del sole in un luogo lontano dalle masse di turisti. Sì perché se avete pochi giorni a disposizione, raramente vi spingerete fin qua ma sono sicura che gli innamorati d’arte non mancheranno di inserire questo luogo dalla storia antica che parla una lingua dei giorni nostri nel loro itinerario.

Un vecchio monastero che sorge su un luogo sacro dove la leggenda ci racconta di un ritrovamento misterioso, un’icona della Vergine Maria nascosta durante il periodo di dominazione araba. Nel XIV venne eretta una chiesa dedicata proprio a Santa Maria delle Cave e nel ‘400 l’Arcivescovo di Siviglia iniziò i lavori per la costruzione del convento che terminarono solo successivamente grazie ai fondi stanziati dalla famiglia degli Alcalà. La Certosa non ebbe vita facile, nel 1810 infatti vide l’invasione delle truppe napoleoniche che la trasformarono nel loro quartiere generale fino a divenire nel 1839 una fabbrica di ceramica dotata persino di forno. Ora il complesso della Cartuja è stato restaurato ridonando vigore e splendore agli elementi essenziali del suo passato monastico.

Tra le sale dell’antico monastero trova posto il CAAC, Centro Andaluz de Arte Contemporáneo e tra installazioni sonore, opere pittoriche e sculture è possibile percorrere l’estro e la creatività andalusa, dagli anni ’50 fino ai giorni nostri. Vengono organizzate con cadenze regolari interessanti e stravaganti mostre ed esposizioni con l’intento di esplorare ed approfondire la complessità del panorama artistico nazionale e internazionale. A tal proposito approda dal 1 febbraio fino al 23 giugno la mostra Resistencia y Tradición che porta l’artista cinese Ai Weiwei a Siviglia.

Il monastero della Cartuja e il CAAC sono aperti dal martedì al sabato dalle 11.00 h alle 21.00 e la domenica dalle 11.00 h alle 15.00 h, il prezzo del biglietto è di 3,00 euro per la visita completa e 1,80 euro per la visita al museo e alle mostre temporanee. Sabato l’entrata è gratuita, mentre martedì e venerdì si entrata gratuitamente dalle 19.00 h alle 21.00 h.

© 2013 - Riproduzione riservata

Mappa

Centro Andaluz de Arte Contemporáneo

Si trova in:

Avda. Américo Vespucio 2, Sevilla, Spagna, Siviglia (Spagna)

Mini guida

48 ore a Barcellona, guida per 3 giorni low cost

Cosa visitare a Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle nostre città preferite, non a caso abbiamo qui su Viaggi Low Cost tantissimi post consigli su dove dormire, cosa fare, ma...

Dove mangiare

Dove mangiare a Siviglia le migliori tapas della città

Dove mangiare a Siviglia le migliori tapas della città

Se parlate con un sivigliano doc di cibo e di locali dove mangiare, la prima cosa che vi dirà è che le tapas sono state inventate qua, a Siviglia....

Bere Mojito a Siviglia, La Cucara Triana

Bere Mojito a Siviglia, La Cucara Triana

Come detto in un altro post, di recente sono stata a Siviglia con degli amici per passare un divertente weekend senza pensieri. Non so voi ma...

Un pizzico di nostalgia: la cucina italiana a Siviglia

Un pizzico di nostalgia: la cucina italiana a Siviglia

Non sono la tipica turista che lontana da casa cerca e ricerca ristoranti italiani, ma questa volta, ahimè, ho provato una forte...

Dove dormire

Dormire a Siviglia – Petit Palace Canalejas a 24€ a notte

Dormire a Siviglia – Petit Palace Canalejas a 24€ a notte

Ho fatto un recente weekend con gli amici nella bella Siviglia e voglio consigliarvi una sistemazione perfetta per divertirsi in città spendendo...

Dormire a Siviglia, all’NH Central Convenciones

Dormire a Siviglia, all’NH Central Convenciones

Sono stata a Siviglia e ho soggiornato 4 notti all'NH Central Convenciones. L'hotel si trova in Avenida Diego Martinez Barrios 6. Alla...

Meteo

Siviglia
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!