A Bilbao bevi un kalimotxo a Siete Calles e inizia la festa

A Bilbao le Siete Calles hanno il gusto di kalimotxo

A Bilbao le Siete Calles hanno il gusto di kalimotxo

di , | Cosa Fare

Bilbao è una di quelle città che in genere vengono lasciate un po’ da parte quando si parla di Spagna, sono altre le mete che monopolizzano l’attenzione: Madrid, Barcellona o anche Siviglia, giusto per fare qualche nome. Sarà che da sempre ho un debole per quello che sta fuori dalla cornice, boh, sarà quello, fatto sta che il pensiero strano di Bilbao ha gironzolato per un po’ nella mia testa, fino a quando ho deciso di dargli retta e ho scoperto una città stupenda.

Grande quel tanto che basta per non assomigliare ad una metropoli, Bilbao ti fa sentire subito a casa e ti accoglie con la sua faccia sbarazzina da giovane universitaria. Lascio alle guide l’elenco dell’imperdibile perché qui voglio parlarvi di quella che secondo me è la chicca di una città che potrà anche avere la fama di dura, ma che in realtà sa avvolgere con un entusiasmo di quelli che in giro non si trovano ad ogni angolo.

Voglio parlarvi del kalimotxo: l’ho scoperto bighellonando per le Siete Calles nel Casco Viejo, la zona vecchia; ma andiamo con ordine. Il kalimotxo è 50% vino rosso e 50% coca cola o pepsi, dipende un po’ dai locali; viene proposto in doppia taglia: bicchiere piccolo o bicchiere grande, e in ogni caso il prezzo è veramente ridicolo.

Si beve all’ora dell’aperitivo spiluccando i famosissimi pintxos.

Non esagero se dico che i pintxos sono delle vere e proprie opere d’arte: stuzzichini che riproducono in miniatura i piatti della cucina basca, affollando i banconi delle taverne più frequentate e attirando frotte di golosi. Nati come semplici fette di pane accompagnate alle più diverse pietanze, hanno stimolato la fantasia di chef e cucinieri che col tempo si sono prodigati nelle varianti più impensabili.

Quindi…ir de pintxos! La vita notturna a Bilbao inizia così, per le strade affollate di studenti, turisti e cittadini baschi, in un mix esplosivo che da solo vale la visita di questa città.

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Barcellona, guida per 3 giorni low cost

Cosa visitare a Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle nostre città preferite, non a caso abbiamo qui su Viaggi Low Cost tantissimi post consigli su dove dormire, cosa fare, ma...

Meteo

Bilbao
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!