Stockholm Card, perchè è utile, consigli

Stockholm Card, perché è utile secondo me

di , | Come Muoversi

La Stockholm Card nel mio recente viaggio a Stoccolma è stata davvero utile. Premetto che la città di Stoccolma non è molto grande, si può girare benissimo a piedi anche se ci sono punti, come il Museo di Skansen (che si trova su un’isola) o ci sono periodi, come in inverno quando la temperatura scende a meno 8 gradi, che è bene usare la metropolitana :D

Come si usa la Stockholm Card? Usarla pare facile, anche se non lo è. In realtà noi, almeno io, siamo abituati agli abbonamenti della metro o ai biglietti della metropolitana, quelli che basta passarli nei cancelletti o appoggiarli appena sopra e via subito si apre la sbarra. Con la Stockholm Card no. Sono stata un buon 10 minuti a provare ad entrare, strisciare, girare, roteare la carta e chiedere in giro, ai residenti ma anche ai proprietari del bar e dei supermercati della metropolitana, insomma non capivo.

Nessuno sapeva dirmi nulla, anche perché questa carta è prettamente turistica e lì non la conoscono così bene, giustamente. Alla fine mi sono messa in fila assieme a tutti gli altri che passavano davanti al controllore e arrivato il mio turno ho scoperto che con la Stockholm Card bisogna necessariamente passare davanti a lui per il controllo :)

La prima volta alla carta vi verranno scritti i giorni sopra in base alla data del vostro arrivo anche perché ha validità di 24, 48, 72 o 120 ore con prezzi che vanno da SEK 450, SEK 625, SEK 750 e SEK 950, i ragazzi dai 7 ai 17 anni pagano un po’ meno. La Carta l’ho trovata utile per due motivi. Innanzitutto perché permette di prendere tutti i mezzi di Stoccolma, anche i battelli che portano alle isole circostanti e poi perché con questa card si entra gratuitamente in 80 attrazioni e musei di Stoccolma e questo è davvero valido.

I servizi della metropolitana e dei treni infine sono ottimi. Il costo della Stockholm Card può sembrare alto, ma si spende per un servizio finalmente. Il servizio c’è tutto, si sta comodi sulle poltrone della metropolitana, c’è sempre posto, i mezzi arrivano subito, in orario e si raggiungono diverse aeree di Stoccolma in modo comodo, caldo e veloce. Infine ho notato che ci sono tantissime persone, anche adulti e anziani, che usano i mezzi pubblici lasciando a casa la macchina o che nemmeno ce l’hanno, come mi diceva la mia guida a Stoccolma, ma che la noleggiando solo se serve. Questo ci fa capire come i servizi in Svezia funzionano e come si paga per qualcosa che materialmente…si ha.

© 2012 - Riproduzione riservata

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!