Helsinki, come muoversi

Il mezzo migliore per muoversi ad Helsinki

Il mezzo migliore per muoversi ad Helsinki

di , | Come Muoversi

tram_kelsinki_2

Quando si viaggia in una capitale estera per qualche giorno, la prima cosa a cui penso è come vedere il maggior numero di cose nel minor tempo possibile. Se si riesce poi anche a risparmiare tanto meglio. A metà gennaio mi sono trovato ad Helsinki. Non era la prima volta ma dovendo seguire alcune attività che mi avrebbero portato chissà dove, ho scelto di muovermi con il tram su rotaia per la mezza giornata libera che avevo.

Solitamente preferisco muovermi a piedi, ma visto il freddo pungente nei giorni in cui ero lì (erano -13°) ho preferito il caldo testando l’efficienza finnica nei trasporti pubblici. Così partendo dalla fermata Hakaniemi, a due passi dall’hotel in cui soggiornavo, ho preso la linea 7a e poi lache mi hanno portato nei pressi dei principali monumenti della capitale come la bianca Cattedrale Luterana e vicino alle principali piazze e luoghi dello shopping come Stockmann, una sorta di Harrod’s.

Helsinki non è certo una metropoli, tuttavia è bella grande ed avere un mezzo comodo come il tram non è male. Tutti coloro che usufruiscono di questo servizio pubblico hanno una tessera magnetica da passare su un lettore presente in ogni tram o bus dei trasporti pubblici. Non solo, la maggior parte dei tram ha un wi-fi interno che vi permette di navigare gratuitamente ed i biglietti possono essere acquistati anche via sms al numero 16355. Oppure potete acquistarli direttamente dall’autista. Girando all’interno di Helsinki una corsa singola costa 2,80 euro, per un giorno intero 8 euro, 2 giorni 12 euro, 3 giorni 16 euro. Il costo può sembrare alto, ma la puntualità dei mezzi è eccezionale.

© 2014 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo