Beauty case Large: per chi non sa scegliere - Viaggi Low Cost

Beauty case Large: per chi non sa scegliere

di , | Beauty

beauty case large
Il beauty case da viaggio di ogni donna è un po’ come il vaso di Pandora: contiene qualunque cosa, in uno spazio impensabile. Tuttavia ognuna di noi ha le proprie esigenze e molto dipende da una serie infinita di fattori: dove siamo dirette, il volo, che clima troveremo, quanto resteremo, che tipo di attività faremo ecc. Per questo Viaggi-Low cost vi dedicherà una piccolo suggerimento per il beauty-case perfetto per ogni occasione consigliandovene tre tipologie: Small, Medium, Large, il beauty case di chi non si vuole accontentare del minimo indispensabile, di chi si porterebbe tutto l’armadio dei trucchi in valigia se potesse. Vediamo come possiamo riuscire ad avere tutto a disposizione in poco spazio e senza spendere troppo, ricordiamoci sempre che è meglio non portare nulla di troppo costoso perché in viaggio la probabilità di perdere o di rompere qualcosa è sempre più alta.

In base al tipo di pelle che avete vi consiglio per la base o una crema colorata o un correttore coprente. Se avete problemi di rossori o comunque delle discomie non localizzate, usate una crema colorata. La crema colorata deve riuscire a uniformare il viso ma deve anche essere traspirante, fattore indispendabile in caso di alta umidità, vi consiglio perciò una crema colorata naturale, che vi uniformi il viso e protegga la pelle. Le creme colorate dell’Erbolario sono perfette ed estramemente modulabili, ne esiste anche una versione specifica per l’abbronzatura, utile se andrete in vacanza al mare. Se invece siete soggette a brufoli, occhiaie, macchie della pelle o comunque più a discromia localizzate, meglio un correttore molto coprente che possiate facilmente applicare dove serve, senza appesantire ulteriormente l’incarnato.

Un fondotinta minerale compatto o una cipria compatta e coprente, per uniformare il viso e fissare la crema colorata o il correttore.
Un primer occhi per far durare l’ombretto tutto il giorno.
Una mini palette da 6-8 ombretti con spugnette, che ci permettano di fare sia un trucco veloce sui toni del marroncino-beige, sia un eventuale trucco più colorato, di cui può sempre venirci voglia, soprattutto in vista delle serate estive. Le palette Essence Sunclub sono perfette per questo scopo! Anche la Pixi ne ha fatta qualcuna, ma è un’azienda che in Italia si trova solo online. In queste palette c’è sempre un colore chiaro sul beige-dorato-avorio, che potete tranquillamente usare anche come illuminante prelevandole col dito e picchiettando l’ombretto sugli zigomi e sull’arco di cupido. Cercate di avere a disposizione almeno 3 spugnette, una per i colori chiari, una per i colori scuri e una per sfumare. In questo modo eviterete anche di dover portare dei pennelli per gli occhi. Lavatele non appena finite il trucco in modo che saranno asciutte e pronte per il giorno dopo.

Non più di un pennello viso, un pennello quindi che vada bene per fondominerale, cipria, blush, terra, illuminante, insomma per tutto quanto. I pennelli che potrebbero fare al caso vostro se preferite una coprenza maggiore sono il Flat Studio di Elf e il Glossy Amplified di Neve Make up. Per una coprenza media o leggera invece vi consiglio il pennello da cipria della Essence che ha anche un manico piccolo e facilmente trasportabile o il Disco Brush di Neve Make up.

Per labbra e guance vi consiglio invece un unico prodotto che vada bene per entrambi, i famosi “lip and cheek” ultimamente sono usciti numerosi prodotti di questo tipo in vari packaging e formati. Potete optare per un gel tint (the Body shop, the Balm, Essence) o per un prodotto in crema (Catrice, Skinfood). Con questi prodotti non avete neanche bisogno di un pennello perché sono facilissimi da sfumare con le dita. Sono tutti quanti a lunga tenuta.

Un bronzer per intensificare l’abbronzatura, soprattutto in serata, utile sotto le luci fredde e artificiali per non tradire la tanto agoniata abbronzatura. Potrebbe essere utile averne uno con varie gradazioni e possibilmente matte in modo da non risultare eccessivo se volete usarlo di mattina.

Per le labbra possiamo usare la nostra tinta che le colorerà e applicare costantemente un burrolabbra o un rossetto sheer che intensifichi il colore per mantenerle idratate. Ma portate anche un rossetto più intenso, che sia un rosso, un fucsia o un corallo, potrebbe sempre venirvi voglia di osare. In questi casi sono perfetti i campioncini (chiedeteli da Sephora o in profumerie che vendono Ysl, Chanel, Shiseido, è molto probabile che li abbiano, solo che spesso non li danno se non li chiedete esplicitamente!). Altrimenti, per evitare di portare troppa roba, fate più strati della vostra tinta. Attendete che il prodotto tra i vari strati si asciughi, in modo da applicare colore su colore fino ad ottenere un colorito intenso, e il gioco è fatto.

Formato mini di mascara. Purtroppo non è facilissimo trovarli per questo vi segnalo quelli che potete reperire più facilmente: il formato mini di mascara Vamp di Pupa che è un ottimo mascara volumizzante e incurvante è reperibile presso molti negozi con varie promozioni, talvolta con 10€ di spesa o altre iniziative, la più recente la trovate presso Idea Bellezza, acquistando uno smalto trasparente vi regalano il formato mini del mascara. Altrimenti li trovate spesso con alcune riviste come Elle, il mese scorso ce n’era uno di Chanel e spesso anche Dior. Anche su Tu Style spesso trovate campioncini e formati prova di prodotti più grandi. Cercate di tenervi aggiornate sulle uscite, e non usate subito i campioncini e i formati prova che ricevete, conservateli in un luogo asciutto e sicuro per quando potranno servirvi! Adogni modo in questo caso avete un pò più di spazio per cui non sarà impossibile portarsi dietro un mascara in full-size.

Lima in cartone per unghie, per non portare una potenziale arma in viaggio con voi, da regalare all’aeroporto prima di imbarcarvi J Le lime in cartone possono anche essere tagliate in modo da portare con sé la quantità di lima che vi serve, e non di più. Vi consiglio di approfittare del vostro viaggio per far respirare le vostre unghie, ma se proprio non riuscite a rinunciare allo smalto prima di partire applicate dei nailpatches, ovvero gli smalti adesivi, prodotti sia da Sephora che da Kiko, sono entrambi duraturi e potete anche scegliere. Inoltre nella confezione ci sono più applicazioni quindi se vi si stacca una potete riapplicarne un’altra con una facilità soprendente.

Cotton Fiocc! Possono servirci per qualunque cosa, per correggere eventuali errori alla vera e propria sfumatura degli ombretti.
Una matita marrone taupe, per delineare l’occhio ma anche per riempire le sopracciglia. Vi consiglio le Pupa o le Collistar, ma anche Kiko e Neve make up che sono un pò più economiche fanno delle ottime matite.

Gel fissante per sopracciglia, potete usare anche del gel d’aloe (link al post sull’aloe), in commercio ce ne sono moltissimi e alcuni hanno anche un ulteriore pennellino utilissimo per ripettinare le sopracciglia e stendere meglio il prodotto. Se non avete bisogno di riempire le sopracciglia potete anche prenderne uno colorato giusto per intensificare lo sguardo e tenerle in ordine, senza usare la matita. Purtroppo non molte aziende in Italia ne producono uno, e ancora meno sono quelle economiche. Tra i pochi, la Deborah ne fa uno niente male.

Un formato mini di acqua termale (Avene, Vichy, Caudalie) molto spesso assieme alla versione grande ne viene regalata una più piccola da borsetta o da viaggio, tenetela per un eventuale viaggio, altrimenti potete anche acquistarne uno formato già piccolo facilmente reperibili in estate in qualunque farmacia. L’acqua termale è perfetta non solo per rinfrescarvi (considerate che essendo truccate non potete usare salviettine per il viso per farlo altrimenti vi toglieranno il trucco) ma anche per le insolazioni, per idratare la pelle anche truccata e per far durare di più il tutto.

Una pochette con un manico e con un’apertura molto larga in modo che sia comoda da tirar fuori dalla valigia e che tutto quello che vi abbiamo messo all’interno sia facilmente disponibile senza dover scavare tra i prodotti. Sono perfette le nuove pochette Pupa, ma anche quelle Dove e le Clinique che di solito vende dei formati mini dei suoi prodotti best-seller ad un ottimo prezzo e in più regala le pochette (vi consiglio di non farvele scappare quando vi capita, normalmente costano molto di più).

© 2013 - Riproduzione riservata

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!