Francesca Righini, blogger di viaggio
Francesca Righini

Francesca Righini

Conosciamo insieme Francesca Righini, chi è, cosa fa e soprattutto perché è diventata un'autrice di Viaggi Low Cost. Una travel blogger che ha viaggiato e vissuto tra Siviglia e Parigi cercando sempre di conoscere angoli nascosti del mondo spendendo il meno possibile. Ecco la sua intervista per il blog di viaggi.

di , |

francesca

Chi è Francesca Righini?

Amo l’acqua, il mio trolley rosso, i giardini nascosti e i mercati affollati. Classe ’86, nata a Bologna, cresciuta in provincia di Rimini a due passi dal mare, da bambina il mio gioco preferito era “fare finta di…” essere un pirata. La mia bicicletta diventava allora il più grande galeone di tutti i mari e il mio fedele amico era un gabbiano di nome Willy. Viaggiavo lontano con la fantasia, riempivo quadernoni con favole di animali parlanti e la cosa più bella era partire in camper o in tenda con mamma e papà. Il primo viaggio non lo ricordo, avevo appena 4 mesi, il secondo neppure ma mia madre ne va fiera: “Hai compiuto il tuo primo anno sul lago di Ginevra, e hai rischiato di perdere le dita incastrandole dentro la stufa del camper, ma sono arrivata in tempo”.

Sono cresciuta con la smania di viaggiare, di scoprire e di scrivere nuove storie con due genitori che mi sballottavo di qua e di là per l’Italia e l’Europa sicuri di come la miglior scuola fosse la vita. Dopo la laurea in Lettere, Parigi per sei mesi mia ha rapito il cuore facendomi vivere l’inganno di aver trovato casa, ma solo Siviglia e i suoi colori mi hanno insegnato cosa veramente volessi fare nella vita. E così, dopo cinque mesi in Andalusia, sono tornata a casa per dedicarmi con precarietà e buona volontà all’insegnamento dell’italiano, della storia e della geografia. Quando non sono in classe e non viaggio con i miei studenti, pianifico viaggi e weekend alla scoperta di tesori nascosti. La mia meta ideale è una città caotica, è un museo, è un fiume su cui si riflettono le luci delle case, è un mercato che profuma di spezie, è una spiaggia rosa, è un piatto tipico che racconta la storia di un luogo lontano. Conosco Federica una sera in piazzetta a Rimini tramite un’amica comune e dal 2012 scrivo su Viaggi Low Cost.

francesca-viaggio

Qual è il viaggio più low cost che hai fatto?

L’anno scorso in Algarve, sud del Portogallo, in auto con due amiche.

Cosa significa per te low cost in viaggio?

Low cost significa riuscire a viaggiare spendendo poco, godere dei bei tramonti e di piazzette nascoste e scoprire luoghi lontani dalle mete turistiche.

Una meta che ti è rimasta nel cuore e perché?

Agosto 2008, Seattle. Città meravigliosa gustata con gli occhi di chi veramente ci vive. Fu il primo viaggio lontano lontano, con la mia più grande amica, ospitate e coccolate da suo fratello e dalla sua famiglia. Quello che mi rapì fu l’infinita tranquillità della gente della West Coast, gli alberi secolari che correvano giù fino all’oceano e i muri delle case che trasudavano arte e musica e raccontavano storie di antichi sciamani. Da ritornarci, anche subito.

© 2014 - Riproduzione riservata

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!